Calcio, San Roberto-Fiumara: inizia l’avventura in Prima Categoria. Il Presidente Oliveri “Un bel gruppo e una società attrezzata. Ce la giocheremo con tutti”

Condividi sui social

(676) Parte domani sul campo della Scillese il campionato di Prima Categoria calabrese che vedrà tra i protagonisti anche l’Asd San Roberto-Fiumara, guidata dal presidente Vincenzo Oliveri, che da quest’anno calcherà i campi di squadre di tutta la provincia di Reggio Calabria. Un successo importantissimo quello raggiunto dalla società giallorossa che si appresta ad affrontare la nuova stagione con grande consapevolezza, con una voglia enorme di stupire, di crescere, di divertirsi e aggregare. Tra i principali obiettivi infatti quello di far crescere le comunità rappresentate, quella di San Roberto e quella di Fiumara, che attraverso le Amministrazioni Comunali guidate dai Sindaci Roberto Vizzari e Vincenzo Pensabene non hanno fatto mancare sostegno e presenza. Un modo per confrontarsi con altre realtà e altre culture. “Non vediamo l’ora di iniziare – ha affermato il Presidente Oliveri – e credo che, nonostante il poco tempo avuto a disposizione, meno di quanto ne abbiano avuto tutti gli altri, abbiamo costruito un ottimo team. Abbiamo definito un organico importante, formato da un mix di giovani e calciatori di esperienza, che ha l’obiettivo di giocarsela con tutti senza remore, ma sempre con il massimo rispetto verso gli avversari”. Tanti cambi rispetto all’anno precedente, dovuti sia al salto di categoria, sia alle scelte della società che ha anche una nuova guida tecnica. Il mister, Ciccio Api, è un grande conoscitore di calcio e un esperto della categoria, dopo gli anni vincenti alla guida del Ravagnese. “Il nostro mister rappresenterà un valore aggiunto – ha continuato Oliveri – anche grazie a lui abbiamo creato un ottimo undici. Oltre ad essere un vincente è anche una grande persona. Disponibile, corretta e seria. Nel gruppo ci sono tanti ragazzi interessanti e di grande valore, tra questi il gioiellino tutto sanrobertese Giovanni Catalano, a cui verrà anche assegnata la fascia di capitano”. E conclude: “Obiettivi? I campionati a volte sono strani, c’è sempre qualche sorpresa che nessuno si aspetta. Noi dobbiamo pensare, al momento, a raggiungere una salvezza tranquilla, senza passare dai play-out , e a divertire il pubblico divertendoci. Poi tutto ciò che verrà in più sarà guadagnato e lo accoglieremo con grande soddisfazione. Ciò di cui siamo sicuri è l’impegno, daremo sempre il massimo senza mollare un centimetro. Sarà come sempre un onore ed un orgoglio rappresentare questi colori. Forza San Roberto-Fiumara!”.


Condividi sui social

Gerenza

Direttore Responsabile

Maurizio Gangemi

mauriziogangemi@ilreggino.it

mauriziogangemi@gmail.com

+39 349 19 56789

P.E.C.

ilreggino@pec.it

e-mail alla Redazione

redazione@ilreggino.it

in Redazione

Ugo La Camera

ugolacamera@ilreggino.it

+39 392 1000 901

sede Redazione

Via Marra Privata, 21/B – Gallico

89135 Reggio di Calabria

Editore

Associazione Culturale

“Leggende Amaranto”

sede legale

Via Zona Industriale, 92

89121 Reggio di Calabria

partita iva/codice fiscale

02889720807

e-mail all’Editore

leggendeamaranto@ilreggino.it

acleggendeamaranto@gmail.com

Autorizzazione del Tribunale

di Reggio Calabria

n. 8 del 23 ottobre 2009

Collegamenti Social

Statistiche

  • 3.730.888
  • 13.817
Copyright © 2018 Il Reggino