Città Metropolitana di Reggio Calabria: firmato il protocollo d’intesa con la Fondazione Marino

(77) Il 28 gennaio 2019, presso la sede della Città Metropolitana di Reggio Calabria, è stata approvata una delibera che rappresenta molto di più che un mero atto. Il Protocollo d’intesa tra l’ente e la Fondazione Marino è finalmente realtà.

La Città Metropolitana nell’ambito delle proprie linee di indirizzo e di orientamento, ha ritenuto che l’attività di supporto sociale sul territorio sia tra gli obiettivi di programma dell’ente ed agirà, d’ora in poi, in sinergia assoluta con la Fondazione, realtà meravigliosa attiva a Prunella, località ai confini del Comune di Melito Porto Salvo.

La Fondazione Marino, lavora da anni per il sostegno ai portatori di disabilità mentale ed è sempre al fianco di chi è costretto a convivere con “L’Autismo”, creando un modello operativo che può essere preso ad esempio in tutta la penisola e non solo. L’Ingegner Giovanni Marino è il direttore della struttura è uno dei maggiori esperti di autismo nel nostro paese e si avvale di ottime figure professionali che oltre al loro sapere, sanno trasmettere ai giovani ospiti, quell’amore e quel calore umano, che li distingue in un mondo spesso caratterizzato da tanta marginalità.

La Fondazione persegue la ricerca, eroga trattamenti intensivi riabilitativi in regime residenziale a utenti affetti da patologie di grado elevatissimo sia per quanto riguarda il disturbo pervasivo dello sviluppo, sia per ciò che attiene il ritardo mentale e il versante psichiatrico.

La Città Metropolitana, dunque, certifica con la firma dell’atto un progetto di continuità tra le due realtà. L’ente metropolitano intende supportare le pregevoli attività di inclusione sociale dei disabili mentali, strutturando un rapporto finalizzato al miglioramento della qualità della vita degli ospiti della Fondazione Marino consentendo l’inclusione degli stessi in mestieri, attività artigiane e in tutte quei progetti che consentono a questi particolari ospiti una crescita equilibrata e che di conseguenza possano anche aiutare nella rinascita, la comunità nella quale la Fondazione lavora.

“Non è un atto di sensibilità da parte nostra – affermano il Sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà ed il vicesindaco Riccardo Mauro – è un atto doveroso e sentito verso una realtà che definire magnifica ed emozionante sarebbe riduttivo. Siamo stati ospitati spesso “de visu” dalla struttura per toccare con mano quanto impegno, passione, dedizione e professionalità ci sia nella struttura di Prunella. Porgiamo un ringraziamento a Vito Crea, Delegato rappresentante della Città Metropolitana nella fondazione Marino per l’impegno profuso per arrivare a questo risultato. Questo atto va a cristallizzare il nostro impegno verso una realtà importantissima come la Fondazione Marino, esempio da seguire non soltanto in chiave metropolitana e regionale”.

Condividi sui social
  •  
  •  
  •  

Author: Ufficio Stampa Città Metropolitana di Reggio Calabria