Pallacanestro, Viola: buon test per i reggini con la Planet Catanzaro (96-60)

Condividi sui social

(677) Dopo l’impegno infrasettimanale di Capo d’Orlando la Viola Reggio Calabria ritorna sul parquet del PalaMazzetto per il quarto impegno precampionato contro la Planet Catanzaro. La compagine giallorossa parteciperà anch’essa alla prossima serie B ma nel girone C. Coach Mecacci deve fare a meno dell’infortunato Fall, a riposo precauzionale dopo i problemi avuti con l’Orlandina,lanciando così Mastroianni in quintetto con Alessandri,Nobile,Fallucca e Paesano. La Viola è convincente sin dalla palla a due. I neroarancio mostrano un’importante crescita soprattutto fisica. Paesano ed Alessandri firmano il primo parziale reggino (25-13), le tre triple di Carnovali nel secondo periodo mandano le squadre all’intervallo lungo sul 54-30.Mecacci ruota tutti i suoi effettivi, sperimentando anche nuove situazioni di gioco. Le lunghe rotazione premiano la Viola. Al rientro dagli spogliatoi il ritmo del match cala visibilmente, tanti gli errori da ambo le parti, Catanzaro ne approfitta con Medizza, Vitale con due bombe firma il contro parziale che chiude il terzo parziale sul 71-44. Nell’ultimo periodo la Viola ritrova continuità offensiva, Mastroianni e il solito Carnovali realizzano con continuità sino al finale 96-69. Le due squadre si incontreranno nuovamente Sabato 22 al PalaGiovino ma la Viola tornerà in campo già Mercoledì contro Lamezia. Mecacci ha commentato così il match: “Le prime indicazioni è che siamo stanchi, si è visto specialmente negli ultimi due quarti. Catanzaro che ha iniziato dopo e ha un gruppo più giovane di noi nel terzo periodo è stata più reattiva. Nell’ultimo periodo è venuta fuori la resistenza. Un test meno fisico rispetto a quello di Capo d’Orlando ma sicuramente utile.”

Viola Reggio Calabria – Planet Catanzaro: 96-60 (25-13, 29-17- 17-14, 25-16). Viola Reggio Calabria: Ciccarello n.e., Alessandri 11, Grgurovic, Fall n.e, Fallucca 9, Agbogan 4, Carnovali 22, Mastroianni 15, Paesano 10 , Nobile 11, Vitale 14, Scialabba, Muià n.e.. Coach: Mecacci. Assistenti: Trimboli, Motta. Planet Catanzaro: Calabretta 6, Procopio 6, Dell’Uomo 2, Klacar 2, Commisso 5, Markovic 8, Gobbato 5, Mavric 4, Dolce, Medizza 14, Trevisan 7. Coach: Ceroni. Assistente: Licalzi.

La Viola è di chi la ama.


Condividi sui social

Gerenza

Direttore Responsabile

Maurizio Gangemi

mauriziogangemi@ilreggino.it

mauriziogangemi@gmail.com

+39 349 19 56789

P.E.C.

ilreggino@pec.it

e-mail alla Redazione

redazione@ilreggino.it

in Redazione

Ugo La Camera

ugolacamera@ilreggino.it

+39 392 1000 901

sede Redazione

Via Marra Privata, 21/B – Gallico

89135 Reggio di Calabria

Editore

Associazione Culturale

“Leggende Amaranto”

sede legale

Via Zona Industriale, 92

89121 Reggio di Calabria

partita iva/codice fiscale

02889720807

e-mail all’Editore

leggendeamaranto@ilreggino.it

acleggendeamaranto@gmail.com

Autorizzazione del Tribunale

di Reggio Calabria

n. 8 del 23 ottobre 2009

Collegamenti Social

Statistiche

  • 3.626.271
  • 13.698
Copyright © 2018 Il Reggino