martedì,Dicembre 1 2020

Sit – in dei lavoratori “Locride Ambiente” senza stipendio da mesi

In protesta davanti ai cancelli della ditta per rivendicare il pagamento di 4 mensilità arretrate e della quattordicesima relativa al 2018

Sit – in dei lavoratori “Locride Ambiente” senza stipendio da mesi

Da questa notte un gruppo di lavoratori della Locride Ambiente, la società che gestisce il servizio di raccolta rifiuti sul territorio, è in protesta davanti ai cancelli della ditta per rivendicare il pagamento di 4 mensilità arretrate e della quattordicesima relativa al 2018.

Al sit-in promosso dallo Slai-Cobas, anche le compagne e le mogli dei lavoratori, le quali hanno bloccato il cancello d’ingresso ai capannoni. I dipendenti oggi e domani incroceranno le braccia. A fare il sit-in sono solo i lavoratori che si appoggiano a Slai-Cobas (una ventina circa). Gli altri stanno lavorando regolarmente.

Attesa per le 13 una conferenza stampa del presidente di Locride Ambiente Gianni Gerace.