mercoledì,Ottobre 20 2021

Ciclo dei rifiuti, Laganà: «Città metropolitana al collasso, intervenga la Regione»

Per l’esponente di Anci Giovani Reggio Calabria è un confronto istituzionale al vertice per intervenire e risolvere un problema che di fatto sta diventando solo un business di privati

Ciclo dei rifiuti, Laganà: «Città metropolitana al collasso, intervenga la Regione»

«Nonostante i sacrifici ed il lavoro che i tanti sindaci della Città Metropolitana portano avanti tra le mille difficoltà su ciclo dei rifiuti nella nostra regione vi è una fase di stallo che sta diventando emergenza» ad affermarlo è Francesco Laganà, consigliere comunale a Calanna e componente del Coordinamento Regionale di Anci Giovani Calabria.

«Oggi per Reggio Calabria il problema sarà la chiusura della discarica di Crotone e neanche due settimane fa è toccato alla discarica di Vazzano e senza un impegno concreto che da troppo tempo abbiamo chiesto alla Regione Calabria si rischia un vero e proprio collasso.

 Il grido di allarme che a più riprese è stato posto a grande voce dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, dal Vice Sindaco Armando Neri e dal Consigliere Metropolitano Antonino Castorina, oggi diventa un problema che ci riguarda tutti da vicino e che senza un impegno concreto della Regione Calabria potrebbe creare un dramma nel nostro territorio.

È necessario -conclude l’esponente di Anci Giovani Reggio Calabria -un confronto istituzionale al vertice per intervenire e risolvere un problema che di fatto sta diventando esclusivamente un business di privati ai danni dei comuni e degli operatori del settore».

Articoli correlati

top