giovedì,Ottobre 29 2020

Incendio all’impianto rifiuti di Siderno, confronto tra sindaci e tecnici

I primi cittadini hanno fatto il punto della situazione dopo il rogo di ieri. Ancora in corso le operazioni di spegnimento

Incendio all’impianto rifiuti di Siderno, confronto tra sindaci e tecnici

Si è svolta stamane, convocata in seduta straordinaria ed urgente a Siderno, l’assemblea dei sindaci della Locride resasi necessaria in seguito all’incendio che ha interessato l’impianto di trattamento dei rifiuti di Siderno. I tecnici della Città Metropolitana e della Regione Calabria, presenti in assemblea, hanno fatto il punto della situazione con i primi cittadini. Tuttavia per avere un quadro chiaro e fare la conta dei danni si dovrà attendere la fine delle operazioni di spegnimento. Presumibilmente non prima di lunedì si potrà avere certezza del da farsi per rimettere in esercizio l’impianto, o parte di esso.

Gli uffici della Città Metropolitana e della Regione Calabria stanno vagliando le misure straordinarie da adottare per assicurare la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti a tutti i comuni della Locride e si sono impegnati ad elaborare ipotesi operative per alleviare i disagi al territorio. Intanto i sindaci si sono aggiornati a martedì, data in cui era stata già convocata l’assemblea per discutere e affrontare la tematica dei rifiuti.