martedì,Maggio 11 2021

Geoparco Aspromonte, Touring club: «Nuova occasione di valorizzazione del patrimonio geologico»

Il Club «onorati di aver contribuito come stakeholder all’iniziativa, inoltre un ringraziamento va rivolto a tutti i dipendenti del Parco al professore Bombino e al compianto Tralongo»

Geoparco Aspromonte, Touring club: «Nuova occasione di valorizzazione del patrimonio geologico»

Il Club di Territorio di Reggio Calabria del Touring Club Italiano esprime il proprio compiacimento per l’importante risultato conseguito dal Parco Nazionale dell’Aspromonte per l’ingresso nell’ Unesco Global Geoparks, la rete mondiale dei Geoparchi Unesco. Lo spiegano in una nota Domenico Cappellano, Giuseppe Modafferi, Francesco Zuccarello Cimino.

Una novità che darà la possibilità al Geoparco dell’Aspromonte, guidato oggi da Leo Autelitano, di valorizzare il prezioso patrimonio: «8 geositi di rilevanza internazionale, 89 geositi censiti, le sue specificità culturali, identitarie e naturalistiche. Il riconoscimento Unesco Global Geopark è nuova occasione di valorizzazione del patrimonio geologico in stretta connessione con quello naturale e culturale, che può portare importanti ricadute in termini sociali ed economici sul territorio, anche e soprattutto in chiave turistica».

Il club si ritiene «onorato di aver contribuito come stakeholder all’iniziativa, inoltre un ringraziamento va rivolto a tutti i dipendenti del Parco che hanno profuso tutto il loro impegno per il raggiungimento dell’importante traguardo ed al Professore Giuseppe Bombino che nel 2017 unitamente al compianto Sergio Tralongo hanno avviato tale percorso».

top