martedì,Novembre 29 2022

Anche a Reggio Calabria la Festa dell’albero di Legambiente

Due gli appuntamenti: il primo si svolgerà all’Oasi Padre Magro di Reggio Campi e il secondo al Villaggio per crescere di Bagaladi

Anche a Reggio Calabria la Festa dell’albero di Legambiente

Il 21 novembre torna la Festa dell’Albero di Legambiente. La storica campagna dell’associazione ambientalista, giunta alla 27esima edizione, verrà celebrata in questo weekend in tutta Italia. Più di cinquecento eventi, 250 scuole e 50mila alunni coinvolti, e oltre 10mila alberi messi a dimora, per l’iniziativa che coinvolgerà i circoli locali e gli istituti di ogni ordine e grado, nella giornata dedicata all’importanza degli alberi per il bene del pianeta e delle nostre città.

Due gli appuntamenti a Reggio e in provincia, curati dal Circolo Legambiente “Città dello Stretto”. Il primo si svolgerà all’Oasi Padre Magro, in via Reggio Campi, alle ore 11, in collaborazione con la scuola primaria “G. Pascoli” dell’Istituto comprensivo “Galilei-Pascoli”. I piccoli allievi saranno coinvolti in un momento di educazione ambientale, alla presenza della dirigente Lucia Zavettieri e di don Tonino Sgrò, sacerdote dell’adiacente parrocchia di San Domenico. Nel corso dell’incontro sarà piantumato un albero nella stessa oasi, a simboleggiare la cura del verde urbano, cui è chiamata la cittadinanza tutta.

La seconda iniziativa dal titolo “Un seme di oggi per un fiore di domani” si svolgerà alle ore 16, a Bagaladi, al Villaggio per crescere. Un incontro di sensibilizzazione sull’importanza degli alberi per le famiglie e i bambini, con letture a tema a cura della sezione locale di volontari Nati per leggere e un’attività creativa con famiglie e bambini guidata dalle educatrici della struttura “Costruiamo insieme il nostro albero”. Seguirà la messa a dimora di un albero di melograno nell’orto curato dalle famiglie e dalle bambine e i bambini del Villaggio.

La campagna di Legambiente prevede la piantumazione di varie tipologie di alberi, in equilibrio con il territorio e il contesto, in particolare nelle aree urbane, nelle vicinanze dei quartieri ad alta densità demografica, nei piazzali delle scuole, in aree da riqualificare oppure da ampliare. Quest’anno l’edizione della Festa dell’Albero abbraccia anche il mondo della musica. Grazie alla collaborazione con Music for the Planet – il progetto avviato nella scorsa primavera e sostenuto da Music Innovation Hub, AWorld e Legambiente – la cantante friulana Elisa Toffoli ha promosso una raccolta fondi durante il suo ultimo tour finalizzata alla messa a dimora di alberi in tutta Italia. Il tandem Festa dell’Albero-Music for the Planet contribuisce al raggiungimento degli obiettivi del più ampio e ambizioso progetto europeo Life Terra, cofinanziato dal programma LIFE della Commissione Europea e di cui Legambiente è l’unica referente italiana, che mira a piantare entro il 2025 nove milioni di alberi in Italia.

Articoli correlati

top