domenica,Aprile 14 2024

Rifiuti a Reggio, Brunetti: «A giorni sapremo quale società gestirà la raccolta»

La commissione comunale ha tempo fino al 30 novembre per colmare le lacune evidenziate dalla sentenza del Consiglio di stato

Rifiuti a Reggio, Brunetti: «A giorni sapremo quale società gestirà la raccolta»

Ancora qualche giorno e finalmente si conoscerà quale azienda di fatto potrà gestire la raccolta rifiuti a Reggio Calabria. È passato quasi un anno dalla presentazione di Teknoservice come società cittadina preposta. Di fatto è l’azienda che, con una serie di ordinanze e proroghe, continua ad operare. Perchè in un anno la raccolta dei rifiuti è passata dalle aule dei tribunali amministatuvi.

Il Consiglio di stato

È Paolo Brunetti, sindaco facente funzioni a dare chiarimenti dopo la decisione del Consiglio di Stato. «Il dispositivo della sentenza del secondo grado amministrativo rimanda alla Commissione prima, e al Comune dopo, di rideterminarsi rispetto alla valutazione che è stata data a un parametro che la Commissione stessa aveva deciso equivalente rispetto a una indicazione che c’era all’interno del bando. Secondo l’eccezione fatta dal Consiglio di Stato non era stata rappresentata in maniera sufficiente la motivazione per cui era stato reso equivalente questo servizio. In realtà la piattaforma non consentiva di spiegare la motivazione iù di tanto per motivi di spazio». La Commissione è all’opera per prendere la decisione. La risposta nella giornata di domani.

«E poi l’altro rinvio – afferma il sindaco – è quello relativo all’approfondimento delle verifiche su eventuali carichi pendenti da parte dei tribunali che hanno le due società, cosa che gli uffici stanno già facendo ed eseguendo. Alla definizione sapremo nelle condizioni di affidare alla società l’incarico. Salvo ulteriori ricorsi che speriamo non ci siano».

I tempi

I tempi burocratici necessari. La commissione avrà tempo fino domani per la motivazione. «Tutto dipenderà poi dagli uffici del tribunale che dovranno dare risposte. Nel frattempo gli uffici hanno attivato le verifiche nei confronti della società, Ecologia Oggi, che ha prodotto il ricorso nei confronti dell’amministrazione – spiega Brunetti – Il dispositivo ricordiamo non ha accolto il ricorso né di Teknoservice, né del Comune. Siamo in attesa che entro pochi giorni la questione si possa definire e sapremo chi sarà la società che si occuperà della gestione della raccolta dei rifiuti a Reggio».

Articoli correlati

top