lunedì,Febbraio 26 2024

Reggio, sottopasso Stazione chiuso con cancello di acciaio

Nuovamente ripulito, adesso è interdetto al passaggio

Reggio, sottopasso Stazione chiuso con cancello di acciaio

Era stato bonificato in attesa di essere illuminato e fruito in sicurezza dalla cittadinanza, invece adesso un cancello di acciaio ne interdice l’accesso. Il tratto in questione passa sotto i binari della stazione ferroviaria di Reggio Calabria e collega la via Marina con l’ormai ex area del Tempietto.

Lo scorso settembre un’attività di pulizia e bonifica aveva riguardato lo storico sottopassaggio in preda al degrado, buio, insicuro e in condizioni igienico-sanitarie molto precarie.

La bonifica nei mesi scorsi

Il Comune di Reggio Calabria aveva attivato l’intervento, nel quadro della collaborazione con Rfi rivolta al recupero anche di altri sottopassaggi ferroviari presenti sul territorio urbano.

Dopo la celebrazione delle festività mariane, era stato annunciato un ripristino dello stesso sottopasso. Il Comune lo avrebbe avuto poi in consegna per la manutenzione.

Purtroppo però nei mesi successivi alla bonifica, l’area antistante all’ingresso del sottopasso è tornata ad essere mal frequentata e nuovamente sporcata. Era delimitata da nastro arancione e il sottopasso era chiuso solo da una inferriata vecchia e danneggiata al fine di procurarsi un ingresso di fortuna.

La chiusura con cancello in acciaio e lucchetto

Adesso l’area è stata nuovamente ripulita ma un cancello in acciaio e lucchetto chiude il sottopasso. Qualunque accesso è al momento completamente impedito. Almeno per il momento.

Il recupero del sottopasso continua ad essere minacciato dal degrado che in quel posto ha dominato incontrastato negli ultimi anni.

Evidentemente l’auspicio è di riuscire così a sradicare abitudini incivili messe in atto in quel luogo pubblico. L’unico modo per poterlo restituire alla collettività.

Articoli correlati

top