lunedì,Giugno 24 2024

Soccorso Alpino e Reparto Volo della Polizia in addestramento congiunto a Reggio

Teatro dell’addestramento è stato quello in un'area impervia a sud della città e ha visto impegnati, operatori e tecnici delle Stazioni Alpine Aspromonte e Catanzaro

Soccorso Alpino e Reparto Volo della Polizia in addestramento congiunto a Reggio

Nell’ambito della attività addestrativa prevista dal protocollo d’intesa, nella giornata di oggi, si è svolta una esercitazione congiunta tra il Soccorso Alpino e Speleologico Calabria (SASC) ed il 5° Reparto Volo della Polizia di Stato di Reggio Calabria.

Teatro dell’addestramento è stato quello in un’area impervia a sud di Reggio Calabria e ha visto impegnati, operatori e tecnici delle Stazioni Alpine Aspromonte e Catanzaro del SASC, un istruttore della Scuola Nazionale Tecnici di Soccorso Alpino (SNaTe) del CNSAS e gli equipaggi dell’aeromobile AW139 e specialisti del Reparto Volo.

Durante la mattinata si è svolto, presso la sede del 5° Reparto Volo a Reggio Calabria, un briefing per la pianificazione della missione addestrativa. La successiva esercitazione ha previsto manovre sia a terra che in volo, con lo sbarco e l’imbarco dei tecnici del SASC ed il recupero di infortunati anche tramite la barella con l’impiego del verricello, ausilio tecnico fondamentale soprattutto nelle zone impervie e montane.

Il buon esito degli interventi effettuati finora dal Soccorso Alpino e Speleologico Calabria ed il 5° Reparto Volo della Polizia di Stato, hanno largamente dimostrato che i risultati ottenuti sono sempre il frutto di una costante attività di addestramento congiunto che garantisce una efficiente sinergia del personale impiegato, in particolar modo per tutti gli interventi tecnico-sanitari di emergenza in ambiente impervio.

Articoli correlati

top