Cosenza: il “Leonardo da Vinci” apre le porte alla cittadinanza. Lunedì 30 si parlerà di dislessia nel primo dei sei incontri “Il mio PerCorso – Testimonianze di giovani dislessici”

Condividi sui social

(17) A Cosenza si torna a parlare di dislessia grazie all’Associazione PerCorsi Onlus – Imparare a Imparare.

 

Si tratta di sei incontri in tre scuole cosentine dal titolo “Il mio PerCorso – Testimonianze di giovani dislessici”, in cui saranno ospiti Anita Stabellini e Victoria Aiello, appartenenti al gruppo Progetti Giovani AID, impegnate abitualmente nei tour nazionali del MyStory. L’interessante progetto, che avrà luogo nei giorni 30 novembre e 1 dicembre, nasce dall’esigenza di promuovere la conoscenza e la consapevolezza sulla condizione dei ragazzi con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), sia a scuola che nei diversi ambiti relazionali. Si riferirà del problema della dislessia, stimolando il confronto e la riflessione, sulla base dell’esperienza personale delle due giovani dislessiche, fatta di tante difficoltà ma di altrettanti successi. Gli incontri, realizzati con la collaborazione dell’AID sezione di Cosenza, vedranno protagoniste alcune Scuole Secondarie di primo grado e, per le scuole di II grado, l’Istituto Leonardo Da Vinci di Via Bosco De Nicola, diretto da Graziella Cammalleri. Da sempre aperta e attenta alle tematiche sociali e culturali, anche per questa volta, il Dirigente scolastico ha offerto la Sua disponibilità ad accogliere e promuovere l’evento, che si terrà il prossimo lunedì 30 novembre, alle ore 15. Iniziative di questo tipo, aperte a tutta la cittadinanza sono di fondamentale importanza, perché se tutti sapessero cos’è la dislessia, questa non rappresenterebbe un problema per chi non la conosce. “La dislessia non si teme, della dislessia non ci si vergogna, ma con la dislessia si può volare alto e con il confronto e la condivisione questo volo può diventare una fantastica avventura per tutti”.

 


Condividi sui social

Gerenza

Direttore Responsabile

Maurizio Gangemi

mauriziogangemi@ilreggino.it

mauriziogangemi@gmail.com

+39 349 19 56789

P.E.C.

ilreggino@pec.it

e-mail alla Redazione

redazione@ilreggino.it

in Redazione

Ugo La Camera

ugolacamera@ilreggino.it

+39 392 1000 901

sede Redazione

Via Marra Privata, 21/B – Gallico

89135 Reggio di Calabria

Editore

Associazione Culturale

“Leggende Amaranto”

sede legale

Via Zona Industriale, 92

89121 Reggio di Calabria

partita iva/codice fiscale

02889720807

e-mail all’Editore

leggendeamaranto@ilreggino.it

acleggendeamaranto@gmail.com

Autorizzazione del Tribunale

di Reggio Calabria

n. 8 del 23 ottobre 2009

Il Nostro Supplemento Sportivo

Collegamenti Social

Statistiche

  • 4.002.851
  • 14.056
Copyright © 2019 Il Reggino