venerdì,Novembre 27 2020

De Stefano: «Sempre di più gli episodi gravi che hanno coinvolto le forze dell’ordine»

La solidarietà e la vicinanza a vigili del fuoco e poliziotti dal segretario generale provinciale del Siulp (Sindacato italiano lavoratori autonomi di polizia)

De Stefano: «Sempre di più gli episodi gravi che hanno coinvolto le forze dell’ordine»

Sull’ennesimo episodio che ha coinvolto le forze dell’ordine e i vigili del fuoco, interviene il segretario generale provinciale del Siulp (Sindacato italiano lavoratori autonomi di polizia) Giuseppe De Stefano. «Negli ultimi tempi, con frequenza sempre maggiore si sono verificati gravi episodi che hanno coinvolto appartenenti alle forze dell’ordine, che quotidianamente mettono a rischio la propria incolumità personale per garantire la sicurezza dei cittadini.Ciò che fa riflettere è che gli episodi in questione non fanno riferimento a situazioni eccezionali ma si configurano durante interventi di ”routine” che si propongono ordinariamente e che vengono affrontati e risolti con la grande professionalità che contraddistingue gli operatori che stanno su strada. Tuttavia la casualità o eventi non prevedibili possono trasformare ordinarie giornate lavorative in episodi tragici, come quelli di Alessandria e Trieste». E aggiunge De Stefano «Questa notte alcuni Vigili del Fuoco ed alcuni colleghi della Sezione Volanti della Questura di Reggio Calabria, nel corso di un intervento presso un esercizio commerciale sito in via S. Lucia sono rimasti lievemente feriti a causa di una esplosione, generata verosimilmente da una bombola di gas. Solo il caso ha voluto che la vicenda non assumesse connotati drammatici. Non possiamo che esprimere vicinanza e solidarietà – conclude – ai colleghi della Polizia di Stato, dei Vigili del Fuoco e di tutte le forze dell’ordine che quotidianamente operano, in condizioni non sempre ottimali».