venerdì,Novembre 27 2020

Individuato l’aggressore di Lo Monaco, è un pregiudicato catanese

Operazione della Digos in collaborazione con la questura di Reggio Calabria. L'episodio si inserisce in una serie di fatti finalizzati all'abbandono del ruolo da parte di Lo Monaco

Individuato l’aggressore di Lo Monaco, è un pregiudicato catanese

La Digos ha identificato e arrestato la persona che ha aggredito l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco. Si tratta di un noto pregiudicato catanese e ultrà della formazione etnea. L’uomo è stato tratto in arresto per il reato di violenza privata aggravata, in collaborazione con gli uomini della questura di Reggio Calabria. L’arresto è stato eseguito in flagranza di reato differita, entro le 48 ore dall’aggressione. A giudizio della Polizia di Stato, «il grave episodio si inscrive in una serie di fatti» finalizzati al «chiaro scopo di ottenere con la violenza che l’amministratore delegato abbandoni la gestione della società sportiva».