sabato,Novembre 28 2020

Coronavirus, per l’autocertificazione arriva il nuovo modulo: ecco cosa cambia

Viene abolita la possibilità, contenuta nel decreto precedente, che assicurava comunque il rientro nel luogo di domicilio, abitazione o residenza

Coronavirus, per l’autocertificazione arriva il nuovo modulo: ecco cosa cambia

il modulo dell’autocertificazione per gli spostamenti. Viene abolita la possibilità – contenuta nel decreto precedente – che assicurava comunque il rientro nel luogo di domicilio, abitazione o residenza. Da ora, infatti, il rientro è consentito soltanto solo nei casi in cui lo spostamento è legato a esigenze lavorative, esigenze di assoluta urgenza, motivi di salute.

Il documento, che deve essere firmato dal cittadino, è controfirmato dall’operatore di polizia il quale attesta che la dichiarazione viene resa in sua presenza ed identifica il dichiarante (senza necessità di allegare copia della carta d’identità).

Scarica il documento

Modello Autodichiarazione ex DPCM 22 marzo 2020