sabato,Settembre 26 2020

Coronavirus e blocco traghetti a Villa: Lamorgese denuncia il sindaco De Luca

Il Ministro dell'Interno contro il sindaco di Messina accusato di aver usato «parole gravemente offensive, vilipendio alla Repubblica»

Coronavirus e blocco traghetti a Villa: Lamorgese denuncia il sindaco De Luca

Sono stati segnalati all’autorita’ giudiziaria i comportamenti tenuti dal sindaco di Messina «perche’ censurabili sotto il profilo della violazione dell’articolo 290 del Codice penale (Vilipendio della Repubblica, delle Istituzioni costituzionali e delle Forze armate)».

La decisione, informa il Viminale, e’ stata assunta dal ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, «a seguito delle parole gravemente offensive, e lesive dell’immagine per l’intera istituzione che lei rappresenta, pronunciate pubblicamente e con toni minacciosi e volgari».