mercoledì,Novembre 25 2020

Campo Calabro e Candidoni, i Vigili del Fuoco recuperano 4 cavalli in difficoltà

Gli animali rimasti impantanati in seguito alla piena di un torrente causata dalle forti piogge della notte

Campo Calabro e Candidoni, i Vigili del Fuoco recuperano 4 cavalli in difficoltà

Negli ultimi due giorni i Vigili del Fuoco del Comando di Reggio Calabria in due distinti interventi hanno effettuato il recupero di quattro cavalli. Nella mattinata di giorno 30 marzo i Vigili del distaccamento di Villa San Giovanni sono intervenuti nella c.da Matiniti inferiore del comune di Campo Calabro dove un cavallo era caduto in un dirupo.

La zona impervia non permetteva il recupero dell’animale con tecniche tradizionali quindi sul posto è stata fatta giungere una squadra del nucleo SAF che in collaborazione di un elicottero fatto giungere dal nucleo Vigili del fuoco di Catania hanno imbracato e recuperato il cavallo precedentemente sedato da un veterinario.

Stamattina una squadra del distaccamento di Polistena è stata inviata dalla sala operativa in contrada Baracconi del comune di Candidoni per un allagamento sede stradale. Mentre i Vigili stavano prosciugando l’acqua dalla sede stradale il proprietario di tre cavalli si è avvicinato avvisandoli che gli stessi erano in pericolo poiché erano rimasti impantanati a seguito della piena di un torrente causata dalle forti piogge della nottata.

I Vigili hanno imbracato i tre Pony portandoli in salvo. Finito il prosciugamento la sede stradale è stata riaperta al traffico. Sul posto per quanto di competenza erano presenti due pattuglie delle Stazioni Carabinieri di Limbadi e Laureana di Borrello e personale ANAS.