Reggio Calabria, scarico abusivo in una fogna: sequestrato lavaggio

Il titolare dopo le formalità di rito è stato sanzionato amministrativamente e denunciato alla Procura della Repubblica per violazione delle norme ambientali
Il titolare dopo le formalità di rito è stato sanzionato amministrativamente e denunciato alla Procura della Repubblica per violazione delle norme ambientali


Un lavaggio è stato sequestrato nella giornata di ieri dalla polizia locale di Reggio Calabria in centro città, perché privo delle autorizzazioni di legge. L’esercizio non era nemmeno in possesso delle richieste autorizzazioni allo scarico dei reflui in fogna.

Il titolare dopo le formalità di rito è stato sanzionato amministrativamente e denunciato alla Procura della Repubblica per violazione delle norme ambientali. Come noto lo scarico dei reflui da lavaggio di veicoli senza preliminare idoneo trattamento di depurazione costituisce una pericolosa fonte di inquinamento. Prosegue dunque l’attività della polizia locale a tutela anche dell’ambiente.