domenica,Ottobre 25 2020

Incendio discarica a Siderno, il Comune: «Restate in casa». Sospesa la differenziata a Locri

L'amministrazione comunale sidernese invita tutti a non usare i prodotti degli orti. Stop ai mastelli dell'indifferenziata a Locri

Incendio discarica a Siderno, il Comune: «Restate in casa». Sospesa la differenziata a Locri

«In via precauzionale, si invitano tutti i cittadini a rientrare presso le proprie abitazioni adottando gli opportuni accorgimenti al fine di ridurre l’esposizione all’esterno e a non utilizzare prodotti dell’orto e/o di frutteto». Così il Comune di Siderno si rivolge ai cittadini invitandoli a rimanere in casa.

«Avviso Urgente alla Cittadinanza. Causa vasto incendio che sta interessando l’impianto di trattamento sito in Siderno in C.da San Leo – al confine tra Siderno e Locri -, questa notte è sospesa la raccolta della frazione indifferenzata. Pertanto, ci scusiamo con i cittadini per il disagio e li invitiamo a non esporre il mastello dell’indifferenziato.
Seguiranno ulteriori informazioni». Lo afferma in una nota il sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, in merito al rogo che ha interessato lo stabilimento di smaltimento dei rifiuti a San Leo di Siderno.

Intanto, da domani, probabilmente, occorrerà trovare un nuovo sito di stoccaggio.