venerdì,Ottobre 23 2020

Jole Santelli, ecco l’abbraccio e il lungo applauso della sua gente

Portato a spalla da Gianluca Gallo e Pierluigi Caputo. Lungo applauso dei cosentini davanti il sagrato di San Nicola. Intenso abbraccio di Sandra Savaglio a Nino Spirlì, affranto dal dolore

Jole Santelli, ecco l’abbraccio e il lungo applauso della sua gente

Di Salvatore Bruno

Anche l’assessore Gianluca Gallo e il consigliere regionale Pierluigi Caputo, presidente dell’assise di Palazzo dei Bruzi, hanno voluto portare a spalla il feretro, accolto dal sindaco di Cosenza Mario Occhiuto sul sagrato di San Nicola.

La vicinanza della popolazione

Un lungo applauso ha accolto l’uscita della salma di Jole Santelli dall’abitazione di Via Piave ed anche lungo il breve percorso che separa la residenza della presidente della Regione dalla chiesa nella quale si celebreranno le esequie, i cittadini hanno voluto porgere con la loro silenziosa presenza e partecipazione, un sincero omaggio alla figura della pasionara forzista, prematuramente scomparsa all’età di 51 anni.

Spirlì inconsolabile

Inconsolabile il vicepresidente della Giunta Nino Spirlì, stretto in un lungo abbraccio dall’astrofisica ed assessore all’istruzione Sandra Savaglio. In mattinata è arrivata anche Renata Polverini, ex presidente della Regione Lazio, legata a Jole Santelli da un profondo rapporto di amicizia. Le esequie saranno celebrate nel pomeriggio alle 16,30 dall’Arcivescovo di Cosenza-Bisignano monsignor Francesco Nolè. Presenzieranno il premier Giuseppe Conte, la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese e il presidente del Senato Elisabetta Casellati.