sabato,Novembre 28 2020

Festa di San Martino non autorizzata a Taurianova, fioccano le sanzioni

Violati i protocolli anti-Covid da parte di avventori e commercianti. Le fasi dei festeggiamenti all'esterno della Chiesa Madre

Festa di San Martino non autorizzata a Taurianova, fioccano le sanzioni

Ieri pomeriggio, nella frazione di San Martino di Taurianova, in occasione della ricorrenza di San Martino, dopo la funzione religiosa svoltasi, senza preavviso, nello spazio pubblico antistante la Chiesa Madre, diversi soggetti si sono concentrati in piazza per proseguire i festeggiamenti, in violazione delle attuali normative nazionali in materia di contenimento della diffusione del Coronavirus ed in relazione alla istituzione della “zona rossa” nella Regione Calabria.

Nel corso dei festeggiamenti il personale della Polizia di Stato ha sanzionato 5 avventori identificati all’interno di due esercizi commerciali, i cui titolari sono stati anch’essi sanzionati, in violazione dei protocolli previsti per la prevenzione della pandemia in atto. Le fasi dei festeggiamenti non autorizzati sono state video riprese e le immagini sono al vaglio del personale del Commissariato di P.S. di Taurianova e dalla locale Arma dei Carabinieri, allo scopo di identificare compiutamente i partecipanti e valutare condotte rilevanti sotto il profilo amministrativo e penale.