lunedì,Marzo 8 2021

Asp, Belcastro, Scura e Cotticelli interdetti dai pubblici uffici

Il gip, accogliendo la tesi della Procura, ha inflitto la sospensione dai pubblici uffici per un anno a carico degli ex commissari e del responsabile Covid

Asp, Belcastro, Scura e Cotticelli interdetti dai pubblici uffici

di Salvatore Bruno –

Il Gip del Tribunale di Cosenza Manuela Gallo, in accoglimento delle richieste avanzate dalla Procura, ha applicato la misura cautelare della interdizione dai pubblici uffici nei confronti dei soggetti coinvolti nell’ambito dell’operazione Sistemacoordinata dalla Guardia di Finanza e condotta a carico dei dirigenti dell’Azienda Sanitaria Provinciale e degli ex commissari ad acta Massimo Scura e Saverio Cotticelli.

Sospeso anche Belcastro

Il provvedimento del giudice, immediatamente esecutivo, sospende per un anno dalle funzioni gli indagati, tra i quali figura anche il responsabile dell’emergenza Covid in Calabria Antonio Belcastro, all’epoca dei fatti responsabile del Dipartimento tutela della salute. Scatta l’interdittiva inoltre per buona parte del management dell’Asp cosentina.