giovedì,Aprile 15 2021

Villa San Giovanni piange la morte improvvisa di Mariolino Chiantella

Un infarto non lascia scampo al giovane originario di Cannitello. Il cordoglio degli amici di sempre sui social in una Pasqua funestata da dolore

Villa San Giovanni piange la morte improvvisa di Mariolino Chiantella

È una Pasqua funestata dal dolore quella vissuta dalla comunità di Villa San Giovanni. Un infarto fulminate si è portato via Mariolino Chiantella, giovane originario della zona di Cannitello e da tempo ormai a Roma per ragioni lavorative.

Numerosi i messaggi di cordoglio che sono giunti in pochi minuti sui social per la tragica fine di questo ragazzo, già provato nei primi anni della propria vita, dopo la terribile morte del padre, vittima innocente di mafia.

Mariolino aveva poi deciso di spostarsi ed andare fino a Roma, dove aveva coronato il suo sogno lavorativo.

La sua morte coglie increduli tutti coloro che gli volevano bene. Da chi lo ha visto ancora giovanissimo fra i vicoli di Cannitello, sino a quelli che lo hanno incontrato solo poche ore prima della tragedia.

Per Mario, però, c’è stato poco da fare. La morte l’ha colto all’improvviso e non ha avuto pietà.

top