venerdì,Aprile 16 2021

Spaccio di droga e detenzione di armi, arresti anche a Siderno

Sette le persone raggiunte dall’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito dell’operazione "Knockout", coordinata dalla Dda di Bari

Spaccio di droga e detenzione di armi, arresti anche a Siderno

È in corso di esecuzione a Trani, un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di sette persone accusate di spaccio di droga e detenzione di armi. Gli arresti vengono eseguiti non solo a Trani, ma anche a Siderno e Foggia. L’indagine denominata “Knockout” dei carabinieri, è coordinata dalla pm della Direzione distrettuale antimafia di Bari Daniela Chimienti.

Due dei sette arrestati, già destinatari di una misura cautelare eseguita nel giugno 2019 nei confronti di pregiudicati di Trinitapoli, sono ritenuti vicini al clan Carbone-Gallone. Le indagini sul gruppo tranese sono partite due anni fa da un grosso sequestro di droga e armi da guerra. Maggiori dettagli sull’operazione saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle 11, on line, sulla piattaforma Teams.

top