venerdì,Luglio 19 2024

Operazione Sistema, tra i beni sequestrati 78 fabbricati e decine di complessi aziendali e ditte

Il provvedimento disposto d'urgenza dal pm è stato eseguito dai finanzieri del Gico del Comando provinciale di Catanzaro e dello Scico di Roma

Operazione Sistema, tra i beni sequestrati 78 fabbricati e decine di complessi aziendali e ditte

Ci sono anche uno yacht e un aeromobile ultraleggero tra i beni sequestrati nell’ambito dell’operazione condotta oggi contro le cosche di ‘ndrangheta del cosentino.

Il provvedimento di sequestro preventivo d’urgenza disposto dal pm è stato eseguito dai finanzieri del Gico del Comando provinciale di Catanzaro e dello Scico di Roma. Si tratta di beni immobili, aziende, società, beni mobili registrati, riconducibili a numerosi indagati, per un valore stimato in oltre 72 milioni di euro.

Tra i beni sequestrati figurano 78 fabbricati, tra i quali 5 ville, 44 terreni, per un’estensione complessiva di 26 ettari, in vari comuni della provincia di Cosenza, 57 quote di partecipazioni in attività produttive e commerciali al dettaglio e all’ingrosso in diversi settori (ristorazione con somministrazione, bar, abbigliamento produzione energia elettrica, agricoltura, lavanderie e lavanderie industriali, servizi nel settore dello spettacolo, noleggio attrezzature per spettacoli ed eventi, formazione culturale, edile), 39 complessi aziendali, anche di imprese del settore del gaming (scommesse on-line e sale giochi e biliardo), 20 ditte individuali attive nei vari settori delle attività produttive e commerciali (ristorazione, strutture turistiche e ricettive, agricoltura, bar, supporto rappresentazioni artistiche, intermediazione finanziaria), 7 associazioni non riconosciute, impegnate prevalentemente in ambito sportivo/ricreativo, uno Yacht, un aeromobile ultraleggero, un natante, 70 autovetture, 7 motoveicoli.

Articoli correlati

top