venerdì,Febbraio 3 2023

Migranti a Reggio, crisi risolta: già trasferiti al Palloncino

Le ambulanze hanno già condotto le due famiglie in quarantena nell’impianto sportivo. L’impegno è di sanificare e rendere fruibile la struttura già da martedì

Migranti a Reggio, crisi risolta: già trasferiti al Palloncino

Situazione sbloccata e trasferimento dei migranti in quarantena dal porto al Palloncino riattivato. Le ambulanze hanno già condotto le due famiglie nell’impianto sportivo. Il comandante della Polizia locale di Reggio Calabria, Salvatore Zucco, ha mediato con dirigenti e atleti delle società Elio Sozzi e Saverio Macheda e con il presidente della Fipav, Domenico Panuccio. Per un’ultima volta i migranti saranno accolti al Palloncino con l’impegno di trasferirli già domani e di sanificare l’impianto, rendendolo fruibile per gli allenamenti, già da martedì.

Restano guardinghe le società sportive che, pur avendo accettato questo compromesso, annunciano un innalzamento dei toni della protesta, qualora dovesse prospettarsi un nuovo utilizzo improprio dell’impianto sportivo. Sul posto il presidio delle forze dell’ordine con l’ausilio della Protezione Civile e delle guardie Faunistiche ambientali.

«Vorrei ringraziare il comandante della Polizia municipale, Salvatore Zucco, per essere intervenuto, con garbo e professionalità – dichiara il presidente della Fipav reggina, Domenico Panuccio – e per essere riuscito a concludere positivamente una situazione che con il passare del tempo sarebbe divenuta spiacevole. Si è assunto personalmente l’impegno di rendere già martedì l’impianto disponibile e fruibile per le società. Sembra che in tutto questo ci sia stata anche una telefonata del primo cittadino, Paolo Brunetti, che ha assicurato che casi del genere non si verificheranno più. Noi lo speriamo – prosegue il presidente della Fipav reggina, Domenico Panuccio – e auspichiamo che martedì finalmente si possa iniziare in serenità la stagione sportiva. In ultimo, vorrei solo confermare che se questa spiacevole situazione non si fosse conclusa positivamente mi sarei dimesso. Le mie non erano dichiarazioni di comodo lo avrei fatto per rispetto nei confronti delle società sportive e perché amo troppo questo sport e non posso sopportare di vederlo depauperato in questo modo», conclude il presidente della Fipav reggina, Domenico Panuccio.

Intanto al porto in corso le attività di trasferimento del centinaio di migranti visitati e identificati stamattina. Dopo ore di attesa al sole, e senza un riparo in cui attendere senza disagi, prima per l’identificazione e poi per salire sul pullman, adesso raggiungeranno la Liguria e raggiungeranno in particolare le destinazioni indicate dal Viminale.

Articoli correlati

top