mercoledì,Aprile 17 2024

Gioiosa Jonica, sorpresi in auto con 2 chili di coca: arrestati due corrieri

I militari della Guardia di finanza del gruppo di Locri hanno inseguito un’autovettura che aveva provato a sottrarsi ai controlli. Rinvenuti anche 4 grammi di marijuana

Gioiosa Jonica, sorpresi in auto con 2 chili di coca: arrestati due corrieri

Hanno provato a sfuggire ai controlli per nascondere il loro carico di droga, dando vita anche ad un inseguimento, conclusosi per loro con le manette ai polsi. Nei giorni scorsi, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, nell’ambito di un’attività di controllo economico del territorio finalizzata alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti, hanno infatti arrestato per traffico di sostanze stupefacenti, due siciliani.

I due corrieri – si legge in una nota della Guardia di Finanza – hanno tentato di sottrarsi al controllo di polizia con una manovra azzardata dell’autovettura su cui viaggiavano, ma dopo un breve inseguimento, sono stati raggiunti e fermati dalle fiamme gialle reggine.

I militari del Gruppo di Locri durante la perquisizione dell’autovettura, hanno quindi scoperto due panetti di cocaina pura per un peso di oltre 2 chilogrammi, accuratamente occultati in un vano posto nel motore e circa 4 grammi di marijuana.

La droga e l’autovettura sono state sequestrate e i due soggetti, indagati allo stato per la violazione della normativa in materia di sostanze stupefacenti e fatte salve le necessarie conferme nel prosieguo delle indagini preliminari, sono stati arrestati, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

«L’attività svolta dai Finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria – conclude la nota – testimonia ancora una volta, il costante impegno e la continua attenzione rivolta alla prevenzione e alla repressione dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti a tutela della collettività e specialmente dei più giovani».

Articoli correlati

top