venerdì,Aprile 19 2024

Osservatorio Asaps, Calabria al quarto posto per numero di pedoni investiti e uccisi

Registrati quattro morti nel solo mese di gennaio

Osservatorio Asaps, Calabria al quarto posto per numero di pedoni investiti e uccisi

Sono stati pubblicati i dati preliminari dell’Osservatorio pedoni dell’Asasp (Associazione sostenitori e amici della Polizia stradale), relativi ai decessi dovuti a investimenti di pedoni, avvenuti nel mese di gennaio 2023. Il report registra gli incidenti rilevati dalle forze di polizia e dalle polizie locali nei quali sono coinvolti gli utenti più “vulnerabili” della strada. I dati sono provvisori e non ricomprendono i decessi avvenuti in ospedale a distanza di tempo, ma sono sufficienti per fare una prima stima che vede la situazione in peggioramento rispetto agli scorsi anni.

A gennaio in Italia sono morti 51 pedoni, 13 donne e 38 uomini, 40 cittadini italiani e 11 stranieri. Analizzando gli anni pregressi occorre distinguere il 2020 con 59 morti, il 2021 con le chiusure per la pandemia e una minore circolazione dei veicoli con 30 decessi e il 2022 con 31 pedoni morti. Le Regioni più a rischio per i pedoni sono risultate a gennaio il Lazio con ben 10 pedoni morti, (di cui 6 a Roma), seguita dall’Emilia Romagna e Lombardia con 7 morti, Campania con 5, Calabria e Toscana con 4 decessi.

top