martedì,Luglio 16 2024

’Ndrangheta, il boss Giuseppe Nirta è morto nel carcere di Parma

Era detenuto nella sezione di alta sicurezza fin dal suo arresto avvenuto a Locri nel 2008

’Ndrangheta, il boss Giuseppe Nirta è morto nel carcere di Parma

Giuseppe Nirta, boss della ‘ndrina Strangio di San Luca nel reggino, è morto a Parma, dove era detenuto dal 2016 nella sezione di alta sicurezza del carcere. Il suo arresto avvenuto a Locri nel 2008.

Nirta, che aveva 83 anni, era stato coinvolto nella faida di San Luca ed era ritenuto uno dei principali latitanti della ‘Ndrangheta. Era stato ricoverato la scorsa settimana per problemi cardiaci.

Articoli correlati

top