sabato,Maggio 18 2024

Reggio, uomo muore travolto da una cisterna a Bocale

L'uomo stava eseguendo dei lavori nella sua casa al mare, quando per il cedimento del terreno, è stato colpito in pieno dal serbatoio dell'acqua

Reggio, uomo muore travolto da una cisterna a Bocale

Bocale, una frazione di Pellaro nella periferia sud di Reggio Calabria, un uomo, Giuseppe Cogliandro, di 83 anni, è morto travolto e poi schiacciato da una cisterna. L’anziano è stato trovato esamine dai carabinieri della stazione di Pellaro intervenuti sul posto. L’uomo si trovava nel giardino della sua abitazione, in via Del Mare, intento a effettuare dei lavori di rifacimento di una doccia. A causa del cedimento del terreno sottostante, accidentalmente la cisterna si è sganciata candendo addosso all’anziano che è rimasto schiacciato.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Cogliandro è morto a causa delle gravi lesioni riportate. Sul posto, oltre ai carabinieri, è intervenuto il personale del 118 che non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’anziano sul quale, di prassi, sono stati avviati degli accertamenti da parte del sostituto procuratore di turno. Il pm non ha ritenuto necessario disporre l’autopsia e la salma è stata affidata ai familiari.

top