mercoledì,Aprile 17 2024

Incidente mortale nella Locride, il sindaco Pipicella: «Un dolore indescrivibile»

Le dichiarazioni del primo cittadino di Natile di Careri sulla tragedia e sulla necessità di messa in sicurezza della strada

Incidente mortale nella Locride, il sindaco Pipicella: «Un dolore indescrivibile»

di Tonino Raco – L’intera comunità della Locride piange le vittime del tragico incidente avvenuto sulla strada provinciale che collega Bovalino e Natile di Careri. Caterina Pipicella, 39 anni, è deceduta con i due figli Giusy e Giovanni, rispettivamente di 13 e 10 anni. La macchina su cui stavano viaggiando è precipitata in una scarpata di circa 3 metri.

Sul tragico episodio ed in merito alla situazione critica della strada provinciale Bovalino – Natile Nuovo si è espresso oggi il primo cittadino di Careri Giuseppe Pipicella (stesso cognome ma nessun rapporto di parentela con la donna deceduta nell’incidente ndr). «Quello che ha subito ieri la mia comunità è indescrivibile». 

In corso di accertamento le cause che hanno portato all’incidente, ciò che è certo, però, è che in quel tratto mancava la protezione di un guardrail e che la forte pioggia aveva reso particolarmente scivolosa la strada.  

Continua a leggere su LaCNews24.it.

Articoli correlati

top