giovedì,Giugno 13 2024

Condofuri, ore di paura per le fiamme. Emergenza rientrata nella notte

Macchina dei soccorsi immediatamente allertata dall'amministrazione comunale

Condofuri, ore di paura per le fiamme. Emergenza rientrata nella notte

Ore di apprensione, che si sono trasformate poi in un sospiro di sollievo quando le fiamme non hanno più costituito una minaccia reale per le abitazioni.

Un vasto fronte incendiario ha interessato ieri sera la vallata dell’Amendolea, sulle montagne a ridosso di Condofuri. Sul posto presenti i vigili del fuoco, le forze dell’ordine, la Protezione Civile Stella Maris, insieme al sindaco Filippo Paino e letteralmente a metà amministrazione comunale, accorsa per poter dare una mano.

È stato necessario provvedere allo sgombero di alcune abitazioni di campagna, che si trovavano letteralmente a ridosso del fuoco. A separare, invece, Condofuri dal fronte incendiario che avanzava ad ovest c’era il greto della Fiumara Amendolea.

Raffiche di vento ad oltre 80 chilometri orari, le fiamme con un saliscendi continuo e repentino. Solo a notte fonda si è potuti rientrare dallo stato di emergenza, non registrando danni a cose e persone.

Articoli correlati

top