martedì,Giugno 25 2024

Reggio, abusivismo commerciale: sequestrati 50 kg di derrate alimentari

Comminate sanzioni per circa 17mila euro. Nella mattinata odierna due esercenti sono stati sorpresi a vendere pane su area pubblica

Reggio, abusivismo commerciale: sequestrati 50 kg di derrate alimentari

Negli ultimi giorni la Polizia locale di Reggio Calabria, su input del dirigente Salvatore Zucco, ha svolto numerosi servizi a tutela della libera concorrenza commerciale e della salute del consumatore. Le attività hanno riguardato sia esercizi in sede fissa che i venditori su area pubblica. Le sanzioni pecuniarie complessive irrogate ammontano a circa 17.000 euro. Sono stati altresì, sottoposti a sequestro circa 50 kg di derrate alimentari. Particolarmente importante l’attività di contrasto alla vendita abusiva di pane che nella mattinata odierna ha consentito di sorprendere due esercenti che commerciavano su area pubblica prodotti panari in spregio a ogni norma igienico-sanitaria. Per i due, oltre la sanzione pecuniaria di circa 5.000 euro, è scattato il sequestro della merce esposta.

E ancora nei giorni scorsi, in pieno centro cittadino, è stato sorpreso un ambulante abusivo che con un improvvisato barbecue arrostiva castagne su area pubblica; peraltro il prossimità di un’area alberata con rischio reale di incendio. Anche per lui sono scattate le sanzioni previste dalla norma oltre il sequestro del prodotto. Si stanno altresì moltiplicando i controlli su area pubblica per le occupazioni abusive tramite dehor et similia, che stanno impegnando il nucleo polizie specializzate del Corpo. A oggi sono state ricontrollate circa 20 esercizi e comminate 4 sanzioni per occupazione abusiva di suolo.
Infine, nella serata di venerdì un esercizio pubblico è stato sanzionato per aver organizzato uno spettacolo musicale senza la prescritta autorizzazione. I servizi continueranno senza soluzione di continuità anche nei prossimi giorni.

top