sabato,Luglio 13 2024

Arrestato dalla polizia un cinquantanovenne di Scilla per possesso di sostanza stupefacente

Gli agenti, durante il transito sul tratto autostradale, notavano un'autovettura procedere a velocità sostenuta

Arrestato dalla polizia un cinquantanovenne di Scilla per possesso di sostanza stupefacente

Nei giorni scorsi, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Villa San Giovanni, impegnato nell’ordinaria attività di controllo del territorio, ha tratto in arresto nella flagranza del reato di possesso di sostanza stupefacente un cinquantanovenne di Scilla.

Gli agenti, durante il transito sul tratto autostradale, notavano un’autovettura procedere a velocità sostenuta che, alla vista della Volante, cominciava a compiere una serie di sorpassi repentini muovendosi ancora più rapidamente.

Insospettiti da tale atteggiamento, gli operatori, tramite le apposite segnalazioni ed in totale sicurezza, fermavano la corsa dell’uomo che si mostrava da subito insofferente al controllo. 

Vista la situazione, gli Agenti decidevano di procedere con la perquisizione personale e del mezzo, rinvenendo una busta in cellophane, sottovuoto e termosaldata, contenente circa 60 gr. di sostanza pulverulenta risultata essere, dopo gli opportuni accertamenti, cocaina e la somma di 225 euro in banconote di piccolo taglio piegate, sovrapposte e bloccate tra loro da una graffetta.

Data la positività del controllo, si procedeva ad estendere la perquisizione al domicilio del soggetto ove si rinvenivano diverse dosi della stessa sostanza, per un peso di circa 10 gr., già confezionate e pronte alla vendita, un bilancino di precisione e più di 5.000 euro in contanti occultati all’interno della scatola di un cellulare. 

L’uomo, all’esito delle formalità di rito, è stato arrestato e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria che ne disponeva il collocamento ai domiciliari in attesa della convalida.

Articoli correlati

top