sabato,Novembre 28 2020

Biesse e legalità, storie di ragazzi che hanno cambiato vita

Prima tappa del "Progetto giustizia e umanità, liberi di scegliere", venerdì al liceo scientifico Da Vinci

Biesse e legalità, storie di ragazzi che hanno cambiato vita

Biesse parte il “Progetto giustizia e umanità, liberi di scegliere”.  Prima tappa venerdì 29 novembre ore 10.00 liceo scientifico Leonardo da Vinci. 

«Con noi – spiega Bruna Siviglia, presidente dell’associazione Biesse – il presidente del Tribunale dei Minori Roberto di Bella che si racconterà ai ragazzi attraverso il libro autobiografico “Liberi di scegliere” un lascito di tutto un percorso svolto nel corso di questi anni presso il tribunale dei Minori.  Le storie di tanti ragazzi che grazie a questo percorso sono riusciti a cambiare vita. Saranno proiettate anche  alcune immagini tratte dal Film andato in onda sulla Rai, presente anche la Dottoressa Carmela Palumbo Pischiatra, i saluti della preside Dott.ssa Giuseppina Princi che ringrazio sempre per l’ospitalità,  la disponibilità  e la sensibilità verso i temi della legalità». Tante le scuole coinvolte in questo progetto che si concluderà nel mese di maggio con la consegna di borse di studio a minori che hanno fatto un percorso di recupero. Introduce e coordina la Presidente Siviglia.