sabato,Luglio 31 2021

Luci in piazza Duomo, l’albero di Natale accende la speranza

"M'illumino di Reggio" è la scritta che campeggia nella grande agorà. Il sindaco: «C'è bisogno di calore, affetto e abbracci. Facciamo che l'energia si sprigioni»

Luci in piazza Duomo, l’albero di Natale accende la speranza

Piazza Duomo super affollata per accogliere l’accensione del maestoso albero di Natale oggi pomeriggio. La piazza è colma e sono arrivati da tutte le parti i reggini per assistere ad un evento ormai istituzionalizzato. A fare da padrone di casa il sindaco Giuseppe Falcomatà, assistito dal mattatore Benvenuto Marra.

Un’occasione che serve a infondere nel cuore dei reggini la possibilità di una futuro migliore. Il primo cittadino dopo aver salutato i rappresentanti istituzionali presenti, ed il presidente della Reggina (reduce dall’ennesima vittoria), Luca Gallo, ha spiegato «Con le luci dell’albero di Natale si accende la luce della speranza nella nostra città, di ognuno di noi, un albero che – chiosa il primo cittadino – ha bisogno del calore dell’affetto e degli abbracci, di buona volontà, di tutti i reggini che continuano a lottare nella nostra città per la nostra città. È necessario che l’energia si sprigioni». Falcomatà poi tocca anche più da vicino un tasto politico «Siamo di fronte ad un passaggio epocale che riguarda la gestione dei servizi pubblici nella città, lo affrontiamo nel migliore dei modi nella speranza che possa essere positivo». E poi spazio alla cerimonia vera e propria, alle diciotto, in tutto il suo splendore prende luce un albero di 20 metri, ancora più grande di quello dello scorso anno, circondato dalle scritte che campeggiano: “M’illumino di Reggio”. Foto e video, scintillare di telefonini, coriandoli colorati e tanta emozione e infine colata di palloncini rossi a suggellare, col colore natalizio per eccellenza, l’inizio delle feste.

Articoli correlati

top