San Ferdinando, una scultura in bronzo per ricordare Soumaila Sacko

Incontro pubblico sabato 4 luglio alle 17, nella sala consiliare del Comune. La tappa del progetto "I viaggiatori" di Nelson Carrilho presentato da Chiara Scolastica Mosciatti, ospiterà Bianca Stancanelli
Incontro pubblico sabato 4 luglio alle 17, nella sala consiliare del Comune. La tappa del progetto "I viaggiatori" di Nelson Carrilho presentato da Chiara Scolastica Mosciatti, ospiterà Bianca Stancanelli
La locandina dell'evento a San Ferdinando

Il Comune di San Ferdinando è partner ufficiale del progetto “I Viaggiatori. Nelson Carrilho in Calabria” che presenta una scultura in bronzo per San Ferdinando, arte contemporanea e attivismo come strumenti di ricomposizione democratica. Incontro pubblico che si svolgerà sabato 4 luglio alle 17, nella sala consiliare del Comune di San Ferdinando.

Si parte alle 17 “Pensare oltre l’ostacolo. Le ragioni di un monumento a Soumaila Sacko, con i saluti istituzionali e presentazione del progetto. Alle 17.30 l’introduzione su Nelson Carrilho a cura di Chiara Scolastica Mosciatti, artista e attivista, curatrice di progetto.

Alle 18 “Per quanto ci riguarda. Cosa dice di noi la storia di Soumaila Sacko?”
Ci sarà Bianca Stancanelli, giornalista e autrice del libro inchiesta su Soumaila Sacko “La Pacchia” e Ruggero Marra , attivista USB danno inizio al dibattito.

Ed alle 19 “Di sole parole“: gioco collettivo sul processo della risignificazione: Chiara Scolastica Mosciatti guida il pubblico in una breve azione artistica su musica e post-it per indagare vecchi e nuovi significati attribuiti alle parole .