sabato,Novembre 28 2020

Festività mariane, il Centro Internazionale Scrittori celebra la Patrona

Prevista per lunedì 7 settembre alla biblioteca comunale la conversazione "Il culto della Madonna della Consolazione: devozione e tradizione"

Festività mariane, il Centro Internazionale Scrittori celebra la Patrona

Lunedì 7 settembre 2020, alle ore 18.00, nel Giardino della Biblioteca comunale “De Nava” di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, in occasione delle prossime festività di settembre e in onore alla Madonna della Consolazione, promuove la conversazione “Il culto della Madonna della Consolazione di Reggio Calabria: devozione e tradizione”.  Introduce l’incontro Irene Calabrò, responsabile dell’assessorato alla Cultura e alla valorizzazione del Patrimonio Storico-Artistico del comune di Reggio Calabria, partecipano: Renata Melissari, già prof. di Storia delle Tradizioni Popolari dell’Università di Messina, Mons. Antonio Morabito, rettore della chiesa di Sant’Anna.

Le festività di settembre, dedicate alla Madonna Madre della Consolazione, si celebrano solennemente in città dal sabato al martedì dopo la prima domenica che segue l’8 settembre di ogni anno. Reggio Calabria, «da secoli, ha una profonda devozione a Maria Santissima che venera, sotto il titolo della Consolazione, una devozione che è entrata nella storia non solo religiosa ma anche civile della città e che ha dato origine e forma a manifestazioni religiose e popolari facenti parte ormai del patrimonio culturale del popolo reggino. Reggio si esalta e si ritrova nella sua Patrona, sente la Madre di Dio particolarmente vicina e da Maria si sente protetta e difesa». A causa delle restrizioni dovute alla pandemia da Coronavirus, quest’anno le tradizionali processioni di sabato e martedì non si terranno. L’ingresso del pubblico nei locali della Biblioteca è contingentato alla disponibilità dei posti a sedere. Tutti devono essere provvisti di mascherina e mantenere una distanza minima interpersonale di un metro e mezzo.