sabato,Ottobre 24 2020

Motta San Giovanni, il sindaco incontra lo studioso Saverio Verduci

L'autore e ricercatore ha illustrato la sua opera utore del volume dal titolo “Profilo Storico dei Beni Culturali del Comune di Motta San Giovanni. Conoscere per Valorizzare” edito dalla Disoblio Edizioni.

Motta San Giovanni, il sindaco incontra lo studioso Saverio Verduci

Il sindaco Giovanni Verduci e l’assessore alla Cultura Enza Mallamaci hanno ricevuto presso la sede municipale il prof. Saverio Verduci, autore del volume dal titolo “Profilo Storico dei Beni Culturali del Comune di Motta San Giovanni. Conoscere per Valorizzare” edito dalla Disoblio Edizioni.

Nel corso dell’incontro il prof. Verduci, ricercatore e studioso della storia e della cultura del territorio mottese, ha illustrato alla Giunta comunale, presenti anche il vicesindaco Rocco Campolo e gli assessori Carmelita Laganà e Domenico Infortuna, l’opera, evidenziando l’importanza di continuare sulla strada intrapresa, circa la promozione del nostro territorio in merito ai beni culturali.

«Un territorio quello del nostro Comune – ha affermato l’autore – che custodisce tutti i segni delle più importanti civiltà che qui si sono succedute e che hanno lasciato vive testimonianze della loro presenza, non solo a livello archeologico o architettonico ma anche a livello linguistico e antropologico. Siamo la porta meridionale d’accesso alla Calabria Greca, il nostro territorio è stato il punto di contatto tra due distinte civiltà: quella greca e quella latina. Pochi altri comuni italiani possono vantare una carta storico-identitaria particolarmente ricca come la nostra, non dimentichiamolo!».

Il Sindaco Verduci si è complimentato con l’autore ringraziandolo per l’impegno costante con il quale opera per indagare e ricostruire la storia del nostro comprensorio.

«Quella del professore Verduci – ha affermato il primo cittadino mottese – è un’opera che spiega realmente chi siamo e chi eravamo. Un’opera che delinea in modo chiaro ed inequivocabile la nostra carta di identità. Un altro grande lavoro di ricerca che contribuisce, insieme agli altri già pubblicati, a farci conoscere in modo quasi globale le nostre radici storico-culturali».

 «Sono numerose le attività messe in atto per la promozione del nostro comune – ha invece dichiarato l’assessore Enza Mallamaci dopo aver evidenziato l’importanza e la valenza degli studi condotti da Verduci – e tante le iniziative che da qui a breve, anche con la sua collaborazione, vedranno la luce per riportare al centro la cultura e i preziosi gioielli che il nostro territorio custodisce. Il volume del professore ci offre utili informazioni relative alla nostra memoria storica e un quadro unitario della storia del nostro territorio».