venerdì,Ottobre 30 2020

Villa San Giovanni, Richichi: «L’anno scolastico riparte in piena sicurezza»

Il sindaco: «Si ricomincia senza ricorso a doppi turni o a forme miste di didattica, in presenza ed a distanza, e soprattutto senza ridurre il numero delle ore del curriculum obbligatorio»

Villa San Giovanni, Richichi: «L’anno scolastico riparte in piena sicurezza»

Il Sindaco f.f. Maria Grazia Richichi e la delegata all’Istruzione Maria Adelaide Barbalace esprimono viva soddisfazione perché il Comune di Villa San Giovanni è uno dei pochi comuni che garantirà l’avvio dell’anno scolastico in piena sicurezza, senza ricorso a doppi turni o a forme miste di didattica, in presenza ed a distanza, e soprattutto senza ridurre il numero delle ore del curriculum obbligatorio. Inoltre sarà riattivato il servizio navetta (Pezzo – Cannitello)  per soddisfare la esigenze degli alunni e dei genitori, rimasti privi servizio di trasferimento.

«A tal fine verrà pubblicato idoneo avviso ed il servizio sarà pienamente operativo dal prossimo 1 ottobre. Da ultimo e non per importanza, grazie all’interlocuzione con la Città Metropolitana, si è riusciti a recuperare il contributo, destinato all’Istituto Alberghiero, per la pulizia degli spazi esterni del plesso scolastico.

Pur con tutte le difficoltà del momento con un evento pandemico in corso  e con l’ufficio tecnico ancora in fase di assestamento si è riusciti, grazie alla sinergia di politica ed apparato burocratico, a trovare soluzioni soddisfacenti a garantire un sereno avvio delle attività didattiche per tutti gli istituti del territorio di ogni ordine e grado».