sabato,Luglio 2 2022

Cultura, dal 20 dicembre “Il romanzo di Tommaso Campanella” di Dante Maffia

Nel libro di "Città del sole", l'autore lascia che il lettore si immerga in una realtà solo cronologicamente lontana; in un sogno utopico che ancora oggi potrebbe accogliere proseliti

Cultura, dal 20 dicembre “Il romanzo di Tommaso Campanella” di Dante Maffia

«Difficile dare una risposta alla domanda: chi è stato veramente Fra’ Tommaso?”. […] Il romanzo di Tommaso Campanella è opera in cui l’erudizione, la cultura e la filosofia hanno saputo sciogliersi in racconto lucido e compatto, opera che finalmente dà il giusto rilievo a uno dei personaggi più affascinanti e inquietanti di tutti i tempi».

Così Norberto Bobbio nella Prefazione alla prima edizione de Il romanzo di Tommaso Campanella, di Dante Maffia, nella nuova veste oggi in libreria per Città del Sole edizioni, che lo ripropone nella sua versione integrale.
262 pagine in cui si ripercorre la vita di uno dei personaggi più controversi della Storia: un santo, un profeta, un mistificatore , un sovversivo?

Chi è stato questo frate domenicano scomodo ai suoi quanto a chiunque gli si avvicinasse? Per certo, egli è stato uomo di incredibile forza e intelligenza: Apparteneva alla famiglia dei più nobili da che furo gli uomini in terra. Dio mette il fiato in menti siffatte per mostrare una briciola della Sua potenza e del Suo intelletto e dona le qualitate così grandi, sì e no, ogni trecento anni

Dante Maffia si accosta non per la prima volta a Tommaso Campanella e lo fa col gusto e col garbo della penna che lo ha sempre contraddistinto, lasciando che il lettore si immerga in una realtà solo cronologicamente lontana; in un sogno utopico che ancora oggi potrebbe accogliere proseliti.

Dante Maffia è nato in Calabria e vive a Roma. È stato candidato al Premio Nobel dal Consiglio Regionale della Calabria, da alcune Università, da molte Fondazioni. È tradotto in molte lingue tra cui il cinese e il giapponese, lo svedese, è cittadino onorario di parecchie città; in Parlamento è stato insignito del Premio Giacomo Matteotti e il Presidente della Repubblica Ciampi nel 2004 gli ha assegnato la Medaglia d’Oro alla Cultura. Per Città del Sole edizioni ha pubblicato: Sette donne per fare un uomo intero. Racconti di donne e sulle donne (2011) e Ritorno a Reggio (2019). Nel 2019 il sindaco Giuseppe Falcomatà lo ha insignito della Cittadinanza onoraria di Reggio Calabria.

top