sabato,Marzo 6 2021

Cittanova, la proposta formativa del liceo scientifico Guerrisi che riparte dall’entusiasmo della dirigente Bruzzì

Gli indirizzi di studio sono diversificati, da qualche anno accanto all’ indirizzo tradizionale e a quello di scienze applicate, si è aggiunto l’indirizzo sportivo

Cittanova, la proposta formativa del liceo scientifico Guerrisi che riparte dall’entusiasmo della dirigente Bruzzì

Il liceo Scientifico Michele Guerrisi è una vera e propria “punta di diamante” nel variegato orizzonte formativo delle scuole calabresi, che certamente grazie anche al rinnovato entusiasmo introdotto quest’anno dalla nuova Dirigente dott.ssa Clelia Bruzzì intende proporsi sempre più come faro nel panorama culturale del territorio.

Proprio per questo motivo rivendica il ruolo centrale tra le scuole calabresi e in tale ottica colloca il suo Planetario (uno tra i più grandi del Meridione) all’interno di un quadro più ampio di collaborazione con l’amministrazione comunale e con gli altri Enti formativi, offrendo una larga disponibilità ad accordi volti a valorizzare la naturale vocazione turistico-ambientale del comprensorio, qualificandosi come Liceo “Scientifico” a pieno titolo.

Altrettanto importanti appaiono poi le collaborazioni con le Università calabresi ma anche di altre Regioni, grazie alle quali gli alunni individuano, con largo anticipo, le loro future scelte. Vi sono inoltre in attivo delle collaborazioni anche con le facoltà di Scienze Motorie di Catanzaro e Perugia che denotano l’attenzione che il Guerrisi rivolge all’indirizzo sportivo.

Scuola aperta, attenta ai bisogni degli alunni e delle loro famiglie, è pronta a cogliere le opportunità di crescita culturale e sociale, sempre all’interno di una visione europeista e fortemente inclusiva e multiculturale.

Il liceo Guerrisi coniuga le esigenze formative dei suoi alunni, soprattutto in vista del proseguimento degli studi universitari, con la necessità di costruire una coscienza di cittadini consapevoli e responsabili, futura classe dirigente di un territorio ancora segnato da ritardi e limiti nello sviluppo.

Gli standard di qualità, riconosciuti da quanti hanno avuto modo di frequentare questo Istituto, sono anche certificati da importanti Enti nazionali, prima fra tutte la Fondazione Agnelli che, nell’annuale report EDUSCOPIO (una guida per la scelta della scuola), pone il Liceo Guerrisi al vertice delle scuole della città metropolitana per i risultati conseguiti al primo anno dei corsi universitari frequentati dai sui alunni.

Gli indirizzi di studio sono diversificati, da qualche anno accanto all’ indirizzo tradizionale e a quello di scienze applicate, si è aggiunto l’indirizzo sportivo che proprio quest’anno completa il suo ciclo con i primi diplomati. L’indirizzo sportivo non si discosta dalla tradizione che già da Giovenale recitava “Mens sana in corpore sano” ed è un’importante opportunità di coniugare l’ambito umanistico a quello scientifico.

Il “Guerrisi” vanta un palazzetto dello Sport tra i più grandi della Calabria che dopo l’inaugurazione sarà a disposizione non solo dei nostri studenti ma anche dell’intero territorio.

La già ampia offerta formativa, prosegue con i progetti Erasmus, che permettono a molti studenti di viaggiare in diversi Paesi comunitari e che potranno a loro volta ospitare studenti delle scuole partner.

In quest’ottica internazionale è attivo al liceo anche il progetto “intercultura”, attraverso il quale studenti del liceo hanno la possibilità di calarsi in una realtà “altra” frequentando per un intero anno scolastico scuole straniere. In quest’ottica hanno trovato terreno fertile i corsi per le certificazioni linguistiche Trinity e Cambridge istituiti e curati dalla scuola per far sì che i propri studenti siano pronti a diventare veramente cittadini del mondo.