lunedì,Marzo 8 2021

Riapre il castello Aragonese, Scopelliti: «Restituiamo alla città uno dei suoi luoghi simbolo»

L'assessora alla cultura. «È un gioiello e lo renderemo gratuito per tutto il mese di marzo per far sì che i cittadini si possano riavvicinare»

Riapre il castello Aragonese, Scopelliti: «Restituiamo alla città uno dei suoi luoghi simbolo»

In un momento difficile come quello che sta attraversando il Paese che penalizza il settore della cultura, è necessario ritrovare la bellezza dei nostri luoghi. Un altro passo verso un ritorno alla normalità, a Reggio Calabria con la riapertura stamane del castello Aragonese. Presenti l’assessore alla cultura Rosanna Scopelliti e l’assessore Demetrio Delfino.

«Restituiamo alla città uno dei suoi luoghi simbolo – chiarisce Scopelliti – Dopo l’apertura della biblioteca e dell’archivio storico adesso è il momento del Castello e, a breve, anche la pinacoteca tornerà disponibile in un momento in cui il coronavirus aveva lasciato sospese anche le nostre vite a livello culturale. Un luogo di simbolico per la città, lo renderemo gratuito per tutto il mese di marzo per far sì che i cittadini si possano riavvicinare».

Il Castello in queste settimane ospita due importanti mostre e per questo tornerà ad essere cuore pulsante della vita culturale della città.

«Continueremo con le mostre che erano rimaste e ne avremo altre nel corso dell’anno, di carattere nazionale ed internazionale. Il Castello è anche un luogo di aggregazione, un luogo che, con la sua bellezza  e con la sua particolarità deve continuare ad essere un gioiello di per sé».

L’assessore ha poi ringraziato «le persone che si sono impegnate per far sì che il castello possa essere aperto a orario pieno: mattina e pomeriggio. È un piccolo regalo alla città, l’inizio di una lunga serie».

Orari e le informazioni relative alla riapertura del Castello Aragonese. In ottemperanza alle disposizioni contenute nel DPCM del 14 gennaio 2021 giorno 22 febbraio il “Castello Aragonese” riaprirà al pubblico dal Lunedì al Venerdì, secondo il seguente orario:

– dalle ore 08:30 alle ore 13:00 (ultimo ingresso ore 12:30);

– dalle ore 14:30 alle ore 18:30 (ultimo ingresso ore 18:00);

L’ingresso sarà gratuito fino al 31 marzo.  Nel rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza pandemica, i servizi saranno offerti, previa prenotazione ai seguenti indirizzi:

Mail: [email protected]

Tel: 0965 21392 (dal lunedi al venerdi dalle 8.30 alle 12.30)

 Presso la Sala Museale “Garcilaso De La Vega” è possibile visitare, nei giorni e negli orari su indicati, la mostra di Fotografia Astronomica sul tema “Connubio tra Cielo e Terra: l’Astronomia quale veicolo di legalità ed inclusione sociale” proposta dalla Società Astronomica Italiana – Il Planetario di Reggio Calabria.

Inoltre, tutti i mercoledì dalle ore 09:00 alle ore 12:30 (ultimo ingresso ore 12:00) è possibile visitare presso la Sala Circolare, Torre Sud “Pietro Da Toledo” la mostra “Reggio e il Commentario di Rashi: una speciale tipografia reggina”, previa prenotazione, al numero 0965/362.2045 o tramite e-mail:  [email protected]