venerdì,Aprile 16 2021

Casignana, il fascino dei mosaici della villa romana – FOTO

L'antico complesso scoperto negli anni '60 durante la realizzazione di un acquedotto sulla strada di collegamento tra Locri e Reggio

Casignana, il fascino dei mosaici della villa romana – FOTO

È uno dei tesori archeologici più rilevanti del Mezzogiorno d’Italia scoperto negli anni ’60 durante i lavori per la costruzione di un acquedotto. Si tratta della villa Romana di contrada Palazzi di Casignana, anticamente costruita sulla strada di collegamento tra Locri Epizephiri e Rhegion.

Gli scavi hanno portato alla luce due complessi termali ben conservati. Tutti gli ambienti sono decorati con mosaici: quelli più antichi utilizzano tessere bianche e verdi mentre, quelli più recenti sono policromi e impiegano tessere più piccole. Negli anni successivi la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria ha avviato l’esplorazione sistemica del nucleo termale della villa.

Recentemente è stato presentato il progetto per una campagna di restauro, frutto di una collaborazione tra l’amministrazione comunale e l’Università della Calabria.

Foto di Antonio Crinò

top