mercoledì,Giugno 16 2021

L’ I.C. “Telesio” di Reggio Calabria vola a Dubai con Milly Tucci

L’imprenditrice ha accolto i ragazzi in collegamento dalle loro aule perché toccherà a loro a mettere in pratica e usufruire di tutti quei progetti che verranno presentati all’Expo Dubai

L’ I.C. “Telesio” di Reggio Calabria vola a Dubai con Milly Tucci

«Trasformate la vostra passione, nella vostra professione», con queste parole, l’imprenditrice calabrese, Milly Tucci saluta i ragazzi dell’I.C. “Telesio” di Reggio in collegamento da Dubai, in occasione di un incontro virtuale, fortemente voluto dalla dirigente scolastica Marisa Maisano, per presentare alla fascia di popolazione studentesca più grande un’idea di futuro.

La dirigente del “Telesio”, mossa da un forte spirito imprenditoriale, con l’obiettivo di far comprendere ai propri studenti l’importanza di scegliere consapevolmente gli studi superiori, non poteva farsi sfuggire quest’occasione, per l’alzare, ancora una volta, l’asticella di possibilità che la scuola offre. 

La giovane lead trainer, in questo momento si trova proprio negli Emirati Arabi per l’expo DUBAI, che prenderà avvio il 1ottobre e secondo quelle che sono le prerogative del suo lavoro, sta sondando e osservando l’ambiente della meravigliosa città araba per studiare e mostrare alle imprese italiane cosa andranno a esporre in questa suggestiva cornice.

Dopo la pandemia e il rinvio dell’esposizione mondiale, finalmente anche per il nostro paese si presenta l’occasione di una ripresa internazionale. Il tema dell’evento resta lo stesso: collegare le menti, creare il futuro, ecco perché Milly Tucci ha accolto i ragazzi in collegamento dalle loro aule con quelle parole, perché dovranno essere proprio loro a mettere in pratica e usufruire di tutti quei progetti che verranno presentati. Infatti il filo conduttore di EXPO 2021 sarà la salvaguardia e la tutela dell’ambiente attraverso la messa in atto di strategie “green” e lo crescita di comportamenti sempre più sostenibili. Non a caso Dubai rappresenta un’esempio di città del futuro, «è un mix di creatività, hi-tech e sentimenti positivi verso i giovani, è aperta alle novità e da tante opportunità, anche alle donne- continua la Tucci- permettendo a tutti di crescere e realizzare i propri progetti».

Lo scopo dell’incontro è stato di far capire ai ragazzi le opportunità che ci sono fuori dai nostri confini, Milly ha mostrato una serie di scatti che riprendono zone focali dell’evento, i padiglioni dedicati alla sostenibilità, dove si incontreranno giovani di tutto il mondo per scambiarsi idee e progetti su come migliorare il futuro, il quartiere dedicato alla creatività, dove l’imprenditoria italiana ha una buona presenza, «qui tutto si fonde- dice- bellezza, creatività e futuro creano un’atmosfera magica».

La Tucci rappresenta l’“I can”, che ognuno di noi deve seguire nella propria vita, grazie alla tenacia, allo sviluppo di competenze, allo studio e allo spirito di imprenditorialità, «anche perché-sostiene la D.S.- è solo volando alto che si apprende a volare, è importante far vedere altri orizzonti, altri confini, solo uscendo dalla propria realtà i ragazzi imparano ad apprendere il mondo». Infatti Milly ha fondato a Reggio Calabria la società “ingreen”, che si occupa di sostenibilità ambientale, per questo a conclusione dell’incontro la Tucci si augura di incontrare presto di presenza i ragazzi e magari «inventare e progettare insieme qualcosa di risolutivo e di aiuto per l’ambiente che ci faccia volare a Dubai insieme».

top