martedì,Settembre 28 2021

Portigliola, al festival del teatro classico menzione speciale per Antonio Tallura

Durante l’appuntamento conclusivo oltre a consegnare il Premio Tèssalo a Lino Patruno, la direzione della manifestazione omaggerà anche l’attore locrese

Portigliola, al festival del teatro classico menzione speciale per Antonio Tallura

Mancano solo poche ore all’appuntamento finale del Festival del Teatro Classico Tra Mito e Storia, che vi aspetta questa sera, lunedì 13 settembre, alle ore 19:30, nella consueta e affascinante cornice del Teatro Greco-Romano di Portigliola, per la cerimonia di consegna del Premio Tèssalo. Il riconoscimento, da tre anni a questa parte consegnato ad artisti che si sono fatti ambasciatori di cultura italiana nel mondo, consegnato dalla direzione della manifestazione a rappresentanti del mondo dello spettacolo che non si sono precedentemente esibiti nell’ambito del Festival Tra Mito e Storia e che possano, pertanto, entrare in contatto per la prima volta con la nostra realtà territoriale, sarà quest’anno conferito, in collaborazione con la direzione artistica del Festival Jazz Rumori Mediterranei, a Lino Patruno, poliedrico artista calabrese di importanza internazionale che, durante la serata, intratterrà il pubblico con i suoi più celebri pezzi di musica e cabaret.

Ma durante lo spettacolo di questa sera ci sarà spazio anche per un altro grande artista che ha contribuito alla crescita di questa kermesse: parliamo naturalmente di Antonio Tallura, che ha voluto presenziare a tutte le edizioni del Festival con un suo suggestivo spettacolo trasmettendo al pubblico la sua travolgente passione, la sua grande professionalità e un’eccezionale carica umana. Per queste e tante altre ragioni la direzione della manifestazione omaggerà l’attore locrese con la consegna di una menzione speciale in cui lo ringrazia per aver contribuito ad arricchire come pochi i contenuti del Festival e ad averne accresciuto l’importanza a livello nazionale.

top