martedì,Gennaio 25 2022

Reggio, si è conclusa la quarta edizione del progetto “New theatre training”

Spettacoli artistici di vario genere, incontri letterari, workshop, seminari e corsi di formazione per il progetto ideato e promosso dall’associazione culturale “Calabria dietro le quinte APS”

Reggio, si è conclusa la quarta edizione del progetto “New theatre training”

Si è conclusa la quarta annualità del progetto culturale e artistico “New Theatre Training” ideato e promosso dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte APS” e sostenuto dal bando di Scena unita – per i lavoratori della Musica e dello Spettacolo, fondo privato gestito da Fondazione Cesvi in collaborazione con La Musica Che Gira e Music Innovation Hub e con il patrocinio del Comune di Reggio Calabria e della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Il progetto è stato realizzato con l’obiettivo di favorire il rilancio e la ripartenza delle attività di spettacolo dal vivo sostenendo e migliorando l’attività di formazione per la creazione di nuove professionalità in Calabria.

Spettacoli artistici di vario genere, incontri letterari, workshop, seminari e corsi di formazione hanno animato la città di Reggio Calabria e Bova Marina, da luglio a dicembre, coinvolgendo attivamente la comunità locale e valorizzando i giovani calabresi. Una opportunità unica per i giovani del nostro territorio che hanno avuto la possibilità di seguire percorsi specialistici nel settore culturale e artistico, sensibilmente penalizzato dalla attuale pandemia di Covid-19, ma che rappresenta una importante risorsa per il nostro paese e per la nostra regione.

L’offerta formativa ha previsto un corso di teatro tenuto da importanti attori e registi nazionali, come il famoso regista Augusto Zucchi, l’attore di Gomorra Antonio Gargiulo, l’attore e regista teatrale Diego Ruiz e la docente di dizione dell’Accademia “Silvia D’amico” di Roma Cinzia Alitto, che hanno introdotto 17 brillanti giovani attori reggini nel mondo del teatro. Anche quest’anno è stato riproposto il corso per “organizzatore di eventi” con lezioni teoriche tenute da esperti del settore come il promoter Ruggero Pegna, la progettista Francesca Ruggeri, il docente dell’Unical Carlo Fanelli, la social media manager Caterina Sapone, gli esperti di arte e cultura dell’associazione Ilenia Borgia, Paola Russo e Giuseppe Mazzacuva.

Un percorso mirato alla creazione di nuove professionalità del settore culturale e artistico, arricchito da 20 ore di tirocinio sul campo realizzate nell’ambito di grandi eventi come “La divina Commedia – il musical” della Show Net srl. Infine, è stato realizzato un nuovo corso di “Marketing e gestione d’impresa culturale” che attraverso lezioni specifiche tenute da esperti della cooperativa Cisme ha fornito ai giovani partecipanti le principali nozioni e conoscenze sulle strategie di digital-marketing, dell’e-commerce e sulla gestione aziendale per le imprese culturali. Nella programmazione non sono mancati gli spettacoli che nel mese di luglio hanno animato il Castello Aragonese di Reggio Calabria, con gli eventi di musica e danza “Latido Battito” dedicato alle sonorità del Mediterraneo e con lo spettacolo teatrale “Ti Rac-Canto Dante” del noto attore Piermaria Cecchini interprete di alcune letture sceniche tratte dalla Divina Commedia per celebrare i 750 anni dalla nascita di Dante Alighieri.

La programmazione artistica è stata completata dalla rassegna comica “Cabaret alla Villa” che dal 27 al 29 agosto ha animato la Villa Comunale di Reggio Calabria con la partecipazione dei comici di Zelig e Made in Sud Daniele Raco, Salvatore Gisonna, Gianfranco Phino e con lo spettacolo di Gennaro Calabrese il 13 agosto a Bova Marina. Non sono mancati gli appuntamenti culturali con seminari e incontri letterari dedicati ad autori e tematiche del nostro territorio, come il volume “Reggio e i miti della Magna Grecia” o il romanzo “La strana vita di Carlos Munos” della giovane scrittrice reggina Benedetta Zema.

Tante le iniziative artistiche in cantiere anche per il 2022 che l’associazione, nonostante le difficoltà determinate dalla pandemia, si accinge a programmare e realizzare per perseguire l’obiettivo principale di valorizzare e promuovere la cultura e lo spettacolo in Calabria. Per associarsi e chiedere informazioni sui corsi o sulle iniziative dell’associazione è necessario inviare un’e-mail a [email protected] o consultare la pagina facebook @calabria dietro le quinte.

top