domenica,Maggio 22 2022

Libri, “Avere la mia età, alla mia età” alla seconda edizione

L’autore, Domenico Arcudi, che spiega le modifiche, la dedica al giurista Domenico Siclari già Pro rettore della “Dante Alighieri”

Libri, “Avere la mia età, alla mia età” alla seconda edizione

«Avere la mia età, alla mia età, comporta questo: fare scelte difficili, sacrifici e pagare colpe non nostre, come quella di non trovare così facilmente lavoro».

Questa frase racchiude quello che è, nell’essenza, “Avere la mia età, alla mia età”, il libro d’esordio di Domenico Arcudi, autoprodotto e pubblicato nel 2021, che – alla luce della vendita negli store fisici – ha subìto delle modifiche importanti, anche se apparentemente impercettibili.

La trama del libro si sostanzia nella storia in prima persona di Paolo Toscano, un giovane di 25 anni in cerca di sé stesso e di un avvenire sicuro, in un clima di incertezza generato, da una parte, dalla Pandemia di Covid 19 (il libro è ambientato nel 2020, NdR.) e, dall’altra, dalla disoccupazione giovanile, che imperversa nel territorio di Reggio Calabria. 

«Ciò che prova Paolo, il protagonista del racconto – spiega l’autore del libro – è una condizione di disagio ben riconosciuta e denominata “Crisi del Quarto di Vita” da Erik Erikson, psicologo e psicanalista, caratterizzata da senso di soffocamento, ansia da prestazione e che, molto spesso, può sfociare nella depressione. Ma Paolo, dotato di una fortissima carica vitale, che emerge da ogni pagina di questo racconto (scritte in prima persona), non si arrende; ma sa che non sarà una passeggiata, questo viaggio chiamato vita”.

Il libro, in questa seconda edizione, è stato dedicato alla memoria del Professore e Giurista Domenico Siclari (1984 – 2022), già Pro-Rettore dell’Università Dante Alighieri di Reggio Calabria, in passato docente dello scrittore. 

top