martedì,Agosto 9 2022

Reggio, al via “I tesori del Mediterraneo” con dedica ai Bronzi | VIDEO

Diciassettesima edizione per la kermesse estiva che coinvolgerà anche il Museo archeologico e l'Accademia di Belle arti

Reggio, al via “I tesori del Mediterraneo” con dedica ai Bronzi | VIDEO

Da diciassette anni l’estate a Reggio Calabria si accende de “I tesori del Mediterraneo“. L’edizione 2022 non poteva che essere dedicata ai bronzi di Riace. Eventi che ogni anno si arricchiscono di partner e che quest’anno, vedono nuove sinergie con il Museo archeologico di Reggio e l’Accademia di Belle arti.

Alla conferenza stamane, moderata dal giornalista Carlo Arnese, c’erano Natalia Spanò, presidente Associazione Nuovi Orizzonti, Paolo Catalano, Organizzatore de “I tesori del Mediterraneo”, Giuseppina Princi, vice presidente Giunta Regionale della Calabria, Carmelo Versace, sindaco f.f. Città Metropolitana Reggio Calabria, Paolo Brunetti, sindaco f.f. Comune Reggio Calabria, Irene Calabrò, assessore comunale Cultura e Turismo, Piero Sacchetti, direttore Accademia di Belle Arti.

«Siamo alla 17esima edizione dei Tesori – afferma Natalia Spanò – che celebrerà i bronzi e per questo abbiamo iniziato una collaborazione con il Museo e l’Accademia di Belle arti. Saranno sei giorni intensi fino al 31 luglio. Su tutto il lungomare ci saranno delle aree per iniziative di ogni genere. Incontri letterari all’opera di Tresoldi, stand promozionali e istituzionali, quattro spettacoli all’Arena dello Stretto, tra cui segnalo il concerto di Arisa venerdì ma anche le altre sere avremo eventi. Storia, cultura e arte.
E poi ancora le immancabili barche della regata del Mediterraneo che diventa internazionale con un equipaggio proveniente da Malta ma anche tanti equipaggi da ogni parte d’Italia».

“La Regione Calabria – chiarisce la vice presidente Princi – insieme e trasversalmente alle altre istituzioni, alla Città metropolitana, al Comune di Reggio sostiene la diciassettesima edizione dei Tesori del Mediterraneo e l’associazione Nuovi Orizzonti. I complimenti alla presidente che, in occasione del cinquantesimo dalla scoperta dei Bronzi, ha avuto l’idea di coinvolgere il MarRc e l’Accademia. Per cui la città è il lungomare diventano lo scenario privilegiato di un turismo nazionale e internazionale e si riuscirà a promuovere innovazione e qualità legata all’arte, alla cultura e allo spettacolo. Sono queste le iniziative di qualità che ci permettono di veicolare l’immagine più bella della Calabria e di Reggio».

top