lunedì,Giugno 17 2024

Locri a teatro, incanta e stupisce l’arte della compagnia Oltrenotte

Prosegue la stagione teatrale in scena al Palazzo della Cultura con un nuovo appuntamento del prestigioso Calabriae OperaMusica Festival

Locri a teatro, incanta e stupisce l’arte della compagnia Oltrenotte

di Toninio Raco – Prosegue la stagione teatrale in scena al Palazzo della Cultura con un nuovo appuntamento del prestigioso Calabriae OperaMusica Festival. Danza, musica, acrobatica e teatro si fondono in uno spettacolo dal grande impatto visivo

Un successo a Locri in occasione del Rapsodie Agresti / Calabriae OperaMusica Festival, l’unico festival di musica lirica e sinfonica riconosciuto dal Ministero della Cultura in Calabria

Un’iniziativa realizzata dall’Associazione Traiectoriae in collaborazione con l’Accademia Senocrito, la Società dei concerti Euterpe, l’Associazione Zefiro e con il sostegno e il contributo dei comuni di Reggio Calabria, Locri e Vibo Valentia.

Il festival, con la direzione artistica di Domenico Gatto e Renato Bonajuto, ha incantato gli spettatori all’interno dell’auditorium del Palazzo della Cultura di Locri con la danza contemporanea delle talentuose ballerine Lucrezia Maimone e Elie Chateinier della compagnia Oltrenotte, una delle sole quattro formazioni di Danza Under 35 riconosciuta dal Ministero della Cultura.

Uno spettacolo dal grande impatto visivo che ha trasportato il pubblico in una dimensione magica tramite gli assoli “Zoologia Universale” e “La scala di Giacobbe”. 

Sicuramente la peculiarità dello spettacolo è la multidisciplinarietà – ha spiegato la ballerina Lucrezia Maimone – che poi è il tratto distintivo della nostra compagnia, perché portiamo sul palco la danza, l’acrobatica, la manipolazione dell’oggetto e la musica di nostra produzione. Quindi oltre alla creazione delle coreografie creiamo un tessuto musicale con dei musicisti che sono parte integrante della nostra compagnia.

Il Calabriae OperaMusica Festival tornerà stasera alle ore 19:00 all’Auditorium Lucianum di Reggio Calabria con la musica barocca del Fanzago Baroque Ensamble, mentre la stagione teatrale locrese accenderà nuovamente i riflettori nella serata di sabato 12 novembre con la travolgente ironia del cabaret lirico burlesco del trasformista Gianni Dettori, in scena con lo spettacolo dal titolo “È strano“ che debutterà in prima nazionale venerdì 11 novembre a Reggio Calabria.

Articoli correlati

top